Seguici sulla pagina Facebook Arte Bisiaca

Nicoletta Leghissa

Data e luogo di nascita: Monfalcone
Località Risaia, 1 – 34079 STARANZANO
Cell. 3477540003

Guarda la galleria

Contatta l'artista

Biografia

Nata a Monfalcone nel 1969, si è diplomata all’Istituto d’Arte di Gorizia e si è specializzata nelle tecniche calcografiche. Ha frequentato in seguito un corso di media pubblicitari a Udine conseguendone il perfezionamento. Ha collaborato alla realizzazione di alcuni murales. Attualmente, oltre al disegno e alla pittura, si dedica assieme al gruppo “Transmedia Arti Visive” all’organizzazione di manifestazioni artistiche internazionali. Ampia e qualificata la partecipazione a mostre personali e collettive.

Recensioni

Paesaggi interiori

 

L’insieme di lavori inerente questa fase, vanno intese come lettura ed esemplificazione di un ciclo operativo in atto di ideazione, che ha posto un attenzione particolare sull’originarsi  e connotarsi della sconfinata fonte di energia e di nutrimento emotivo, che il mistero della natura e della vita contengono. Particolare rilievo assume la valenza al senso e alle ragioni delle dinamiche che costituiscono il farsi dei rapporti di interrelazione tra l’articolarsi della natura, quale potenza generatrice e matrice di valori primordiali, e la presenza-ingerenza umana.

Incroci inediti tra sostanze e materiali eterogenei, concettuali e manuali, spirituali, mitici, per rivelare nuovi immaginari sugli elementi archetipi della vita, attraverso contrasti e metamorfosi. Alla ricerca di un equilibrio profondo con la natura - matrice pulsante di valori primordiali - quale presupposto etico e vitale da realizzare nel percorso individuale di ognuno di noi.

Luoghi primordiali e originari, natura come elemento primario di una ciclicità perenne, che collega gli albori con l’eternità. Rinnovamento, continuità e successione dei ritmi biologici, elogio e celebrazione della vita che si perpetua.

Paesaggi tra realtà e sogno in cui trapelano misteriosi simboli grafici e frammenti di lettere e messaggi. Segni che non sono identificabili in qualcosa di preciso, alludono al congiungersi di sensazioni tattili e mentali in un fluire di energia-storia-spazio-emozione. La presenza di segni e suggestioni simboliche antiche, appare come nucleo di origine e di costante riferimento. Il recupero della memoria come patrimonio primordiale, che rappresenta un’inesauribile fonte a cui attingere  come ad un alfabeto di segni ancestrali o un insieme di chiavi che permettono di aprire dei varchi tra passato e presente.

Il percorso porta ad interrogarsi sui principi etici quali presupposto e riflessione per scoprire il mondo, un mondo di conoscenza, per cui cercare una propria collocazione e il senso della propria esistenza.

 

                                                                                                                      Nicoletta Leghissa

Mostre

Attività recente

 

Castello di Sneznik 1993 (Slovenia)

Galleria d’Arte Moderna (Pirano, Slovenia)

Kulturni Dom S. Kosovel 1994 (Sežana, Slovenia)

Galleria d’arte Toscani 1994 (Gradisca d’Isonzo)

“Graphiti” 1995 (Gorizia)

Biennale del disegno 1995 (Kranj, Slovenia)

EurArt 1996 Borgo Castello(Gorizia)

“Go Art on Line” (Gorizia)

EurArt 1997 (Lienz, Austria)

Contemporanea ’98 (Galleria L.Spazzapan, Gradisca d’Isonzo)

Arte Open ’95, ’96, ’97 (Staranzano)

MMMart ’98 (Medana, Slovenia)

“Sculptura” 2000 (Heimschuh Austria)

Eur Art 2002 Abbazia di Rosazzo (Ud)

Eur Art 2006 Borgo Castello  (Gorizia)

AMACI – VI° ed. Giornata del Contemporaneo 2010 (Staranzano)

AMACI – VII° ed. Giornata del Contemporaneo 2011 (Staranzano)

2015 Giornata del Contemporaneo-All the World's Futures

2017: Mostra Collettiva - Galleria d'Arte Contemporanea, Monfalcone (Go)



Contatta l'artista

Email:

Nome:

Oggetto:

Messaggio: