Seguici sulla pagina Facebook Arte Bisiaca

Fulvio Dot

Data e luogo di nascita: Monfalcone
Via Garibaldi,43 – 34074 MONFALCONE
Cell. 3474647937
Sito web: www.fulviodot.it

Guarda la galleria

Contatta l'artista

Biografia

Fulvio Dot è nato a Monfalcone (Go) il 20 dicembre 1956 Ha conseguito il diploma di maestro d'arte in decorazione pittorica presso l'istituto statale d'Arte "Max Fabiani" di Gorizia Ha completato il corso di laurea in architettura presso l'Istituto Universitario di Architettura di Venezia. 

Tra le sue innumerevoli mostre segnaliamo gli allestimenti ,negli ultimi anni, in importanti città italiane : Avellino,Barletta,Bolzano,Genova,Parma, Fiesole (Fi) e Milano. E’ stato presente negli “Artexpo” di Bologna,Padova,Reggio Emilia e Pordenone.

Per una azienda di Verona ha creato una linea di design per complementi d’arredo denominata “Easy by Fulvio Dot” e presentata alle fiere specialistiche di Francoforte, Valencia,Parigi e Milano.

Vive e lavora a Monfalcone

Studio in Via Garibaldi 43

 

Recensioni

Due sono le coordi­nate su cui si sviluppa l'ar­te di Fulvio Dot: il paesag­gio e la materia. Il primo fa parte da sempre della sua iconografia, sia che si tratti di un paesaggio conosciuto e frequentato, legato alla la­guna, a Venezia o al paesaggio mediterraneo di Grecia, Marocco o Tunisia, sia che si tratti di un paesaggio percepito attraverso il web, co­me nel caso delle ultime opere intitolate "Landscape from google earth" e ispira­te alla mappa terrestre di Google. Sempre e comun­que paesaggio risolto in ma­niera differente, Nelle ope­re più conosciute e ricche dal punto di vista della rea­lizzazione, quelle ispirate al paesaggio mediterraneo, Dot ricorre a soluzioni di­verse, principalmente nella scelta del formato, vertica­le, con uno slancio tutto nuovo ed insolito. La parte architettonica, derivata dai suoi studi in materia, rima­ne confinata solo in una parte del dipinto, succede nelle "Tracce di paesaggi", ma anche nel "Posto delle zanzare", dove il contesto urbano è ancora per Dot punto dì partenza per l'inte­ra composizione, risolta in maniera più semplice e flui­da. Ed è proprio da qui che scaturiscono i grovigli della materia, la rigidità della ge­ometria si dissolve e lascia spazio ad una libertà di espressione che Dot sente soprattutto quando si tratta dì manipolare la materia. In "Landscape from google earth" è invece in atto una semplificazione, formale più che di contenuti, in cui Dot restituisce abbozzi di paesaggio terrestre, prete­sto per nuove ed ardite in­cursioni con la materia. Una passione insita e perso­nale quella che Fulvio Dot ha per la materia, in tutte le sue forme ed espressio­ni, Mosaici, vetri, stracci, collage, materiale di uso co­mune, resine, catrame e bi­tume, malta, vernici, lac­che, polvere d'oro: qualsia­si elemento trova la giusta collocazione all'interno del­le composizioni creando co­sì l'equilibrio necessario per dare al tutto maggiore forza e valore.

 

Cristina Feresin

Mostre

Mostre 

 

1976

Galleria d’arte La Sfera, Monfalcone

Sala espositva “33”, Ronchi dei Legionari

 

1997, 1999, 2001

Galleria Comunale d’arte Alle antiche mura, Monfalcone

 

 

1997

Sala espositiva dell’Aeroporto del Friuli-Venezia Giulia, Ronchi dei Legionari

 

1998-2000

Sala mostre dell’Azienda di Promozione Turistica di Grado e Aquileia, Grado

 

1998

Galleria d’arte Modigliani, Milano

 

1999

Sala Congressi “Hotel du Lac et du Parc”, Riva del Garda (TN)

 

1999-2000

Galleria d’arte Craffonara, Riva del Garda (TN)

 

2000

Galleria d’arte La Bottega, Gorizia Azienda di Promozione Turistica di Grado e Aquileia

 

2001

Sala del Centro Socio Culturale di Villa Prinz, Trieste

Sala mostre , Circolo delle Assicurazioni Generali, Trieste Sala Civica “G. B. Bison”, Palmanova (UD)

Villa De Brandis, San Giovanni al Natisone (UD)

Galleria Comunale d’arte Alle antiche mura, Monfalcone (Go)

 

2003

Sala Comunale d’arte, Trieste

Oltre il visibile, Galleria del Manifesto (a Torreano di Martignacco, UD, Bolzano e Parma)

 

2004

Fulvio Dot, oltre il visibile, Sala del Consiglio comunale, Turriaco(Go)

 

2005

Duemilacinque, Saletta d’arte Villa Romana, Grado (Go)

 

2006

Il racconto del luogo, Sala Comunale d’arte Alle antiche mura, Monfalcone (Go)

Personale alla Villa Romana, Grado (Go)

Macef, Milano

Habitat, Valencia-Spagna

 

2007

Le opere di Fulvio Dot messe al tappeto, Galleria Spazio Weave, Milano

Abitare il tempo, Verona

Habitat, Valencia-Spagna

Inglese Cafè, Monfalcone (Go)

Ciemme Interni, Avellino

 

2008

Macef, Milano

Galleria Rettori Tribbi, Trieste

Ambiente, Francoforte-Germania

Personale alla Villa Romana, Grado (Go)

Pittori dell’anima, Sala Consiliare, Turriaco (Go)

 

2009

Galleria Alle Antiche Mura, Monfalcone (Go)

Mostra personale, Galleria Rettori Tribbi, Trieste

Collettiva Galleria “Alla Fortezza” di Gradisca d’Isonzo (Go)

 

2010

Prossimo e Remoto, Galleria “Alla Fortezza” di Gradisca d’Isonzo (Go)

Mostra del piccolo formato, Galleria Rettori Tribbi, Trieste

Hotel Major-Best Western, Ronchi dei Legionari (Go)

“La Bisiacaria a San Marco”, Venezia, Ronchi dei Legionari (Go) e Turriaco (Go)

Rifrazione dell’arte, monfalcone (Go)

 

2011

Invito al collezionismo, Galleria “Alla Fortezza” di Gradisca d’Isonzo (Go)

Arte Pordenone, Pordenone

Paesaggio Fragile, Galleria Rettori Tribbi, Trieste

Eurospace Hotel, Monfalcone (Go)

“La Bisiacaria a Trieste”, Palazzo del Consiglio Regionale, Trieste

 

2012

Arte(e)venti , Bar Quattro Venti San Polo, Monfalcone (GO)

Collettiva “Maninarte”, Romans d’Isonzo (GO)

Mostra personale “La ricostruzione di un paesaggio” , Galleria La Fortezza, Gradisca d’Isonzo (GO)

 

2013

Galleria “Zero uno” Barletta

Galleria “Rettori Tribbio” Trieste

"La Serenissima” Gradisca d'Isonzo (Go)

“Asia Contemporary art show” Hong Kong

Mostra personale, “La Serenissima (Venezia2.0)”, Enoteca Serenissima, Gradisca d’Isonzo (Go)

 

2013-2014

“La luce del mare” mostra collettiva itinerante di Artisti Bisiachi a Venezia, Grado (Go), Trieste, Turriaco (Go) e Monfalcone (Go)

“Affordable Art Fair” Shangai

“Villa Romana” Grado (Go)

 

2015

" Technique mixte"  presso la Galerie Vent des Cimes di Grenoble (Francia)

Personale "Reloaded", Villa romana, Grado

Personale "Reloaded", Galleria d'arte Rettori Tribbio, Trieste

“Salon de l'Art Contemporain Dijon” con Gallerie “V.D.C.” Dijon (Francia) collettiva

“Reloaded” Saletta d'Arte di “Villa Romana” Grado (Go) personale 

Gallerie “Lacroix” Quebec (Canada) Collettiva

“Arte Padova” con Galleria “Viola Arte” Art Fair collettiva

“Antibes Art Fair” Antibes (Francia)

“Eurantica – Brussels Fine Art” Bruxelles (Belgio)

2016

"La storia di domani" Galleria d'Arte “La Fortezza” Gradisca d'Isonzo (GO) personale

"ArtUp"  - Lille, Francia

Galleria  "La Fortezza" di Gradisca d'Isonzo (Go)

"Art Baho" di Barcellona, Spagna

Galleria "Nou Mileni" di Barcellona, Spagna

2017

​Mostra Personale -  "DISTOPIA"  - c/o Galleria Rettori Tribbio di Trieste

Mostra Collettiva - Galleria d'Arte Contemporanea, Monfalcone (Go)

 

Con una linea di design, tappeti e complementi d'arredo denominata “Easy by Fulvio Dot” espone nelle fiere specialistiche:

2006 Macef-Milano / Habitat-Valencia (Spagna)

2007 Macef-Milano /Abitare il tempo-Verona /Habitat-Valencia

2008 Macef -Milano /Ambiente-Francoforte (Germania)



Contatta l'artista

Email:

Nome:

Oggetto:

Messaggio: